Equilibrio tra corpo e mente con l’alimentazione - Scopriamo insieme la dieta macrobiotica
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mattioli Vasto Attualità 03/01/2018 03/01

    Equilibrio tra corpo e mente con l’alimentazione

    Scopriamo insieme la dieta macrobiotica

    Dieta macrobioticaLa dieta macrobiotica è un vero e proprio stile di vita. Abbraccia la cultura e la filosofia orientali, contrasta il consumismo e si pone in collisione con i ritmi frenetici di oggi. L’alimentazione acquisisce fondamentale importanza nell’equilibrio tra corpo e mente: il termine “macrobiotico” deriva dal greco (makros e bios) e significa grande/lunga vita. Nasce in Oriente ma viene esportato in Occidente tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Il suo primo divulgatore fu il medico giapponese Nyioti Sakurazawa, che ha avuto modo di osservare ed imitare l’alimentazione dei monaci buddisti. Nella concezione macrobiotica l'uomo è un'unità olistica (globale) e il cibo garantisce l'integrità tra mente e corpo, l'armonia tra le componenti: cereali, alghe, grassi e leguminose sono i componenti fondamentali della dieta che esclude alimenti raffinati, preferisce cibi provenienti da coltivazioni e allevamenti naturali, elimina lo zucchero, evita latte e derivati, preferisce il pesce alla carne, e ricorre, come condimento al sale marino naturale.

    Un fattore molto importante è la masticazione del cibo, che deve essere lenta, in modo da consentire di fare propri tutti i sapori. La dieta macrobiotica persegue infatti l’equilibrio tra le forze vitali dello Yin e dello Yang, dove per Yin si intendono i cibi acidi (latte e derivati, frutta, spezie ecc.), per Yang i cibi alcalini (sale, carne, pesce, pollo, uova ecc.). Tra questi si distingue una terza categoria, quella dei cibi “naturalmente bilanciati” (cereali, legumi e semi oleosi). La dieta macrobiotica abolisce dunque i cibi sofisticati  prediligendo alimenti di produzione naturale; ripudia lo zucchero ed i dolci, promuovendo la frutta e gli ortaggi (ad eccezione dei pomodori, delle patate e delle melanzane).

    Uno dei vantaggi di questo stile alimentare è l’elevato apporto di cibi liquidi o brodosi che induce una riduzione del fabbisogno d’acqua e favorisce l’assorbimento dei solidi di cottura. La dieta macrobiotica può essere seguita a diversi livelli: a livelli meno rigorosi è letta come vegetariana; il livello più drastico invece si basa esclusivamente su cereali integrali. Il cuoco macrobiotico Sauro Ricci afferma: “questa dieta riporta l’uomo a centrarsi su se stesso e sulla sua responsabilità nei confronti del benessere, sia personale sia planetario; la persona diviene attore e non più spettatore della propria salute”.

     

    Beatrice Di Vito

     


    Parole chiave:

    alimentazione , cibo , dieta

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi