Il bullismo: fenomeno spesso nascosto o sottovalutato - I lati oscuri di una condizione sociale poco conosciuta
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Il bullismo: fenomeno spesso nascosto o sottovalutato

    I lati oscuri di una condizione sociale poco conosciuta

    Il bullismo è un fenomeno spesso nascosto o sottovalutato e chi lo subisce di solito non riesce a denunciare. Pare sia la scuola il palcoscenico ideale; lo studente si trova infatti a vivere una condizione di isolamento dovuto a diversi fattori quali: intelligenza, aspetto fisico, condizione sociale, cultura, religione. Si fa distinzione tra bullismo diretto, che si manifesta in attacchi aperti nei confronti della vittima, e bullismo indiretto, che consiste in una forma di isolamento sociale. L’era di Internet, dei social network e dei forum digitali, hanno potenziato ancora di più i bulli, poiché internet, per gli adolescenti, rappresenta un contesto di esperienze e socializzazione irrinunciabili. Le nuove tecnologie nascondono però lati oscuri. L’uso distorto e improprio che ne viene fatto, per colpire intenzionalmente persone indifese e arrecare danno alla loro reputazione, viene facilitato dall’anonimato. A questo proposito, è stato coniato il termine “bullismo elettronico” o “cyberbullismo’’ per definire un atto aggressivo, intenzionale, condotto da un individuo o un gruppo di individui, usando varie forme di contatto elettronico, ripetuto nel tempo contro una vittima. Il bullo può agire pubblicando fotografie, video o informazioni private della vittima, mettendo in atto minacce ripetute tramite il cellulare o gli strumenti elettronici.

    Nancy Willard ha proposto una distinzione tra vari tipi di cyberbullismo.

    - Flaming: messaggi online violenti e volgari, spesso all’interno di un forum.

    - Molestie ("harassment"): invio ripetuto di messaggi di insulto.

    - Denigrazione: "sparlare" di qualcuno tramite pettegolezzi o voci per danneggiare la sua reputazione.

    - Sostituzione di persona ("impersonation"): farsi passare per un’altra persona per spedire messaggi o pubblicare testi che compromettano la reputazione della vittima o le sue amicizie.

    - Rivelazioni ("exposure"): pubblicare informazioni o immagini private e/o imbarazzanti su un’altra persona.

    - Inganno: ("trickery"); pubblicare o condividere con altri le informazioni confidate in segreto.

    Esclusione: escludere deliberatamente una persona da un gruppo online per ferirla.

    - "Cyber-persecuzione" ("cyberstalking"): molestie e denigrazioni ripetute e minacciose.

    Proprio perché il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo è dilagante, è stata istituita una giornata mondiale per la sicurezza in rete e la lotta al cyberbullismo, il Safer Internet Day, dove non solo i ragazzi vengono informati di quello che può accadere se si usa male internet, ma anche i professori e i genitori vengono messi al corrente della situazione e degli accorgimenti da mettere in atto per arginare la situazione.

     

    Martina Ferrin


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi