"Isole" a teatro, il Polo Liceale Mattioli a contatto con la storia - Teatro Tilt mette in scena uno spettacolo narrato da figure cardine della storia
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mattioli Vasto Iniziative 04/12/2018 04/12

    "Isole" a teatro, il Polo Liceale Mattioli a contatto con la storia

    Teatro Tilt mette in scena uno spettacolo narrato da figure cardine della storia

    Lo spettacolo della compagnia genovese Una mattinata diversa quella del 3 dicembre per molte delle classi del nostro Istituto. Ci siamo recati al Politeama Ruzzi per assistere allo spettacolo intitolato "Isole" messo in scena dagli attori della compagnia genovese "Teatro Tilt". Filo conduttore dell’intero spettacolo: il tema del viaggio. Ciò ha dato vita ad una rappresentazione compositiva, formata da storie diverse ma tra loro unite.

    Sono apparsi sul palco personaggi come Ulisse, delineato secondo le idee di Dante e di Omero ma in una scena dove è inserita la lettera scritta da Penelope presente nelle “Eroidi” (raccolta di epistole immaginarie) di Publio Ovidio Nasone; l’Orlando dell'Ariosto catapultato ne "La tempesta" di Shakespeare, con una caleidoscopica scenografia ottenuta dall’alternarsi di luci blu e rosse che trascinano il pubblico ora nel mare ora nel fuoco. Le allusioni alla letteratura ovviamente non finiscono qui. In tempi diversi ecco comparire Platone, Calvino, Baudelaire... La visione del viaggio di gente comune viene presentata attraverso interviste che fanno capolino tra le principali scene. Estremamente suggestivo il momento dedicato alle idee di alcuni studenti sul tema del viaggio.

    “Isole è uno sguardo sul nostro tempo: il tempo che ci accomuna, il tempo che ci divide. Partendo dal tema del “viaggio”, trattato nella letteratura di tutte le epoche, con uno sguardo trasversale, abbiamo costruito un itinerario scenico dentro il nostro presente. Un “IO” narrante, frazionato in tante identità, ci accompagna attraverso questo itinerario scenico, in territori vasti, a volte desolati, a volte ricchi, a volte inesplorati e sbalorditivi. Parole, volti, luoghi si accavallano, forse per dar vita ad un nuovo spazio, a un nuovo territorio.
    Isole è un lavoro di scrittura scenica concepito come un'indagine sul nostro modo di essere al mondo, di vivere il presente”.

    Un’esperienza meravigliosa, uno spettacolo cucito a misura per un pubblico di ragazzi, capace di catturare l’attenzione dall’inizio alla fine.

    di Chiara Magnifico


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi