L’esercito del selfie - La bellezza ai tempi dei social media
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mattioli Vasto Attualità 05/12/2018 05/12

    L’esercito del selfie

    La bellezza ai tempi dei social media

    Grazie ai social media, ogni giorno vengono postate e condivise milioni di foto che fanno trasparire un certo canone di bellezza. Nella società odierna si ritiene fondamentale apparire belli esteriormente e chi non rispecchia determinati canoni viene addirittura emarginato. A differenza di qualche tempo fa, oggi essere magri e alti equivale ad essere perfetti perché i nuovi canoni prevedono magrezza e altezza. Possiamo accorgercene osservando il mondo della moda o il mondo dello spettacolo con show girls e attrici dal fisico perfetto.  Tutto questo porta gli adolescenti ad essere sempre più insicuri e a mirare a quel tipo di bellezza che vedono in televisione. Molti arrivano addirittura a sottoporsi ad interventi di chirurgia plastica per "migliorare" alcune parti del corpo ritenute poco conformi rispetto a come dovrebbero essere.

    Fortunatamente iniziano ad essere molte le voci discordanti: questi canoni sono negativi, rendono insicuri. Basta concentrarsi solo sull’apparire! Bisogna dare di nuovo valore all’essere! Attraverso l'essere esprimiamo la nostra identità, un modo di vivere personale e necessario, la nostra unicità, il nostro contenuto. La società non può fare riferimento solo ad immagini-idolo,  ad una cultura fatta di modelli ed icone generati dal mondo della pubblicità, dello sport, dello spettacolo, della televisione, ad un mondo "preconfezionato" in cui esistono regole e format che ti inquadrano in un target o in un altro. Bisogna ritornare ad amarsi e non permettere di venire calpestati nella propria essenza, quella intima e vera che risiede nella propria anima. Bisogna saper ben distinguere tra la rete  e la realtà!

    di Martina Vicoli


    Parole chiave:

    bellezza , facebook , instagram , social media

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi