L’Europa inizia a Lampedusa: vivere l’esperienza interculturale di cittadinanza europea - Il Mattioli di Vasto vincitore del concorso "Lo sguardo della speranza"
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mattioli Vasto Attualità 13/12/2018 13/12

    L’Europa inizia a Lampedusa: vivere l’esperienza interculturale di cittadinanza europea

    Il Mattioli di Vasto vincitore del concorso "Lo sguardo della speranza"

    Tavolo dei lavori con il Direttore Generale Dott.ssa Giovanna BodaIl giorno 12 dicembre 2018, si è costituito ufficialmente il gruppo di lavoro attuativo delle iniziative previste dal progetto “Porte d’Europa” presso il Salone dei Ministri MIUR Roma. L’incontro, presieduto dal Direttore Generale del Dipartimento per il sistema educativo, Dott.ssa Giovanna Boda, ha visto protagoniste le scuole d’Italia concorrenti al progetto “Porte d’Europa – L’Europa inizia a Lampedusa”.

    Il Polo Liceale Mattioli di Vasto, vincitore del concorso con il prodotto multimediale “Lo sguardo della speranza”, è stato rappresentato dalle docenti Francesca Cinquina e Giovanna Santangelo, che hanno preso parte attiva al tavolo di discussione e di lavoro per la pianificazione delle celebrazioni ufficiali del 3 ottobre 2019.Disegno realizzato da Daniele Alessandro per il concorso  Una rappresentanza di alunni e insegnanti del Polo Liceale si recherà a Lampedusa in occasione della giornata istituzionale della memoria e dell’accoglienza dove, assieme ai partner stranieri (il nostro Istituto ha condiviso parte del percorso con la scuola portoghese EPA Carvalhais di Mirandela, coordinato dalla prof.ssa Carla Orsatti), vivrà l’esperienza interculturale di cittadinanza europea, mettendo in pratica l’accoglienza e l’integrazione sociale attraverso laboratori e percorsi di alternanza scuola-lavoro, finalizzati anche al mantenimento del Museo dedicato ai migranti.

    I lavori proseguiranno ad aprile con un secondo tavolo d’incontro, nel corso del quale saranno definiti i dettagli per l’inserimento in rete delle scuole partecipanti al progetto di accoglienza che dovrà essere disseminato ad un numero ancora più esteso di scuole nazionali ed europee. Il Mattioli di Vasto, in linea con la sua mission ispirata ai principi di tolleranza, accoglienza, legalità, solidarietà ed intercultura offre, in questo modo, ai suoi studenti, l’opportunità di sperimentare nel tempo le competenze di cittadinanza europea.

    “Dove c’è la scuola, ripartono la vita e la speranza”

    di Redazione Mattioli


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi