Un dono per la vita - Incontro tenuto da Antonietta Cirulli e Lucia Cervellino
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Un dono per la vita

    Incontro tenuto da Antonietta Cirulli e Lucia Cervellino

    Foto di Giampietro CiancioSempre più di frequente, all’interno delle scuole vengono organizzati incontri per sensibilizzare i giovani su argomenti che troppo spesso si sottovalutano.

    Presso il Polo Liceale Mattioli, giovedì 24 gennaio 2019, si è tenuto un importante incontro con alcuni volontari dell’ADMO, acronimo di Associazione Donatori Midollo Osseo.

    L'ADMO nasce in Sardegna il 19 novembre 1987 per iniziativa del professore Licinio Contu, Professore Universitario, Ordinario di Genetica e di Bioinformatica e di Genetica Medica presso l'Università di Cagliari, con lo scopo di informare e sensibilizzare l'opinione pubblica a proposito della leucemia e della donazione di midollo osseo.

    Durante l’incontro sono stati trattati diversi punti: cos’è il midollo osseo, l’importanza delle donazioni, la tutela dei donatori.

    Il midollo osseo è un tessuto formato da cellule staminali, capaci di riprodurre le cellule del sangue, globuli rossi, globuli bianchi e piastrine, permettendo così la guarigione della malattia. È utilizzato non solo in caso di leucemia ma anche per linfomi, talassemia, immunodeficienza e altri tipi di disordini congeniti.

    Perché è importante donare? Perché ogni anno migliaia di bambini e di giovani adulti si ammalano di leucemia e di altre malattie del sangue. Queste malattie, che fino pochi anni fa portavano generalmente alla morte, oggi possono essere curate e anche completamente guarite con il trapianto di midollo osseo.

    Grande rilievo viene dato alla tutela dei donatori, persone di età compresa tra 18 e i 35 anni. Ospite, in Auditorium Mattioli, una donatrice venuta a parlare della sua esperienza. Ha raccontato tutte le fasi di preparazione necessarie, dai numerosissimi esami, fisici e psicologici, all’emozione provata per aver contribuito a salvare una vita.

    L’incontro si è concluso con un appello agli studenti a riflettere sul fatto che una piccola azione, come quella di donare, può salvare una vita.

    di Fatima Antonella Tellu


    Parole chiave:

    admo , Donazione , festival della scienza , vita

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi