Ciò che riesce a produrre la scrittura creativa - Invito ad usufruire della grande dote della scrittura
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Ciò che riesce a produrre la scrittura creativa

    Invito ad usufruire della grande dote della scrittura

    La scrittura creativa è quella particolare forma di scrittura che coinvolge tutta la dinamica del pensiero. Lo scrivere artistico è una dimensione dell’essere, è espressione del sé. Chi scrive, nel momento in cui inventa storie, personaggi e crea mondi, mette sempre una parte del proprio mondo interiore. Lo scrittore creativo scrive spesso anche per ricercarsi, per colmare delle lacune esistenziali.

    Giocando con la scrittura ecco cosa si può creare.

     Ho imparato a nascondere le lacrime che scavano il mio volto, ho imparato a soffrire in silenzio senza mostrare il mio dolore. 

    Ho imparato ad accettarmi, a guardarmi allo specchio ed essere fiera di chi sono. Ho imparato ad ammettere le mie fragilità di cui non devo vergognarmi perché si diventa liberi quando sia ha la consapevolezza delle proprie debolezze. Ho imparato a mettermi da parte, ho imparato che a volte un silenzio vale più di mille parole. 

    Ho visto il dolore negli occhi di chi amo ed ho imparato a convincermi che la vita comporti anche questo.

    Ho imparato a crescere, a rialzarmi quando il mondo mi è crollato addosso, quando tutto sembrava perso e quando nessuno credeva in me.

    Ho imparato ad avere fiducia nel mondo che, per quanto crudele possa essere, ha molto da insegnare. 

    Ho imparato ad ascoltare le storie di vite avventurose, racconti di ricordi ormai perduti ma anche silenzi assordanti.

    Ho imparato a guardare al passato, a non dimenticarlo, ho imparato a lasciarlo andare quando pregiudica il futuro. 

    Ho imparato ad aprire la mente, a scoprire diverse culture e ad accettarle. 

    Ho imparato cosa voglia dire essere diversi, a non avere paura delle diversità. Ho imparato a non avere pregiudizi, a non soffermarmi sull’aspetto esteriore.

    Ho imparato a lasciar andare le persone che amo perché prima o poi tutti se ne vanno. 

    Ho imparato a rompere la corazza in cui mi rifugiavo per non soffrire, ho imparato che mettersi a riparo dalle emozioni fa più male che provarle.

    Ho imparato che “È sciocco chi pensa che non serva anche il dolore“ perché solo grazie ad esso apprezziamo i momenti felici. 

    Si può imparare molto, ma la vita sarà sempre un libro dalle pagine bianche in cui non è possibile prepararsi al finale.

    di Martina Vicoli


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi