Quante soddisfazioni può dare lo sport? - Intervista allo studente del Polo Liceale Mattioli Mattia Spalletta
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Quante soddisfazioni può dare lo sport?

    Intervista allo studente del Polo Liceale Mattioli Mattia Spalletta

    L'atleta di Kick Boxing del Polo Liceale Mattioli Mattia Spalletta. (Foto di Sara Di Tanna)Mattia Spalletta è la testimonianza che di soddisfazioni se ne possono avere molte. 

    Ha 16 anni, frequenta il Polo Liceale Mattioli, ed ha già vinto il Campionato Italiano di Kick boxing a Rimini.

    Il Kick boxing è uno sport da combattimento di origine giapponese che combina le tecniche di calcio tipiche delle arti marziali orientali ai colpi di pugno propri del pugilato. E’ un’attività fisica che coniuga disciplina, rigore e duro allenamento.

    Abbiamo avuto l’occasione di porre a Mattia alcune domande.

    Come è nata la passione per questo sport ? 

    Fin da piccolo mia madre voleva che praticassi uno sport. Avrei voluto dedicarmi al nuoto, ma alla fine ho scelto uno sport di autodifesa, il kung-fu. Da qualche anno ho iniziato kick boxing esortato dal mio maestro, Carmine De Palma, che è riuscito a portarmi a livelli nazionali.

    Come riesci a conciliare gli impegni scolastici con quelli sportivi? 

    Facendo attività, inizio i compiti appena torno a casa in modo da avere tempo per allenarmi. Devo dire che, fortunatamente, gli orari dell’allenamento sono molto flessibili e posso, quindi, gestirmi in base ai miei impegni scolastici scegliendo di iniziare l’allenamento quando meglio credo.

    Cosa si prova ad aver vinto un campionato? 

    Sicuramente si prova orgoglio. Questa vittoria è frutto di tutto l’impegno messo in questi anni per arrivare fin qui. Sono molto soddisfatto.

    Continuerai con questo sport? 

    Sì, voglio continuare. Forse potrei decidere di fermarmi durante il periodo universitario,  ma per adesso desidero andare avanti il più possibile.

    di Martina Vicoli


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi