Quaderno di un viaggiatore - Una riflessione rivolta al viaggiatore che è in ognuno di noi
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Quaderno di un viaggiatore

    Una riflessione rivolta al viaggiatore che è in ognuno di noi

    Valigia alla mano, occhi che parlano di sé e tanta speranza nutrita per questa partenza che si aspetta da tempo. In realtà non proprio. Il viaggio è programmato da mesi e quasi quasi non hai più voglia di partire. La quotidianità ti assale, ti domina, non puoi mancare, devi esserci, sempre e comunque. Ma siamo sicuri di essere così indispensabili? A bruciapelo, si risponderebbe sì, ma riflettiamoci. Il mondo continua, tutto va avanti, anche senza noi. Questo viaggio è la pausa che serve, si deve staccare. Ce lo meritiamo, lo dobbiamo a noi stessi.

    Sali sull’autobus. Sei solo in mezzo a tante persone. Qualche volto ti sembra familiare ma in realtà è solo un escamotage della tua mente per farti sentire un po’ più confortato. Quei volti, quegli occhi, ognuno con la propria storia, ognuno lì per un motivo. C’è chi è al computer, chi è racchiuso nel suo magico mondo musicale e chi invece già parte con tanta stanchezza accumulata e dorme. E poi ci sei tu, che addirittura ti poni domande su tutti questi fantomatici compagni di viaggio di cui non sai proprio nulla.

    Tutte queste vite diverse convergono in un solo unico itinerario, una sola destinazione. I motivi saranno molteplici e disparati, però la meta è la stessa. Una volta arrivati si scende e la cosa più bella è trovare qualcuno che ti sta aspettando. La persona che magari ti è apparsa la più apatica del viaggio, non appena vede il suo amore, si butta fra le sue braccia. La felicità è impossibile nasconderla, magari non si vedono da mesi. L’ anziana signora che scende a fatica, mentre l’autista l’ aiuta a scaricare il bagaglio, si emoziona non appena vede il figlio.

    Questo viaggio era programmato e con un fine. La cosa interessante, però, è che noi siamo costantemente in viaggio. La nostra vita è proprio questo. Non ce ne accorgiamo ma tutto ciò che viviamo fa parte di un magnifico percorso, ci sono numerose fermate, i posti sono molteplici ma soprattutto i compagni di viaggio sono diversi. Sono persone che ti sono vicine, magari ti aiutano a portare il tuo zaino quando sei stanco, altri invece ti mettono lo sgambetto perché il loro obiettivo è vederti a terra. Le mete e le destinazioni sono i tuoi obiettivi, danno un senso ai tuoi sogni, ai tuoi progetti. Ciò che è solo nella tua mente, può diventare realtà. Mettiti in cammino. Passo dopo passo, raggiungerai qualcosa. La più grande conquista di tutte però, ricordiamolo, rimane la felicità.

    di Lorenzo De Cinque


    Parole chiave:

    riflessioni , viaggio

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi