Giovani in piazza per il secondo "friday for future" - L’iniziativa mondiale sbarca a Vasto, ad opera di alcuni studenti del Mattioli
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Giovani in piazza per il secondo "friday for future"

    L’iniziativa mondiale sbarca a Vasto, ad opera di alcuni studenti del Mattioli

    I partecipanti alla manifestazione (foto di Terenzio Ranalli)THERE IS NOT A PLANET B”: con questo slogan giovani attivisti chiedono un cambio di rotta nel vastese.

    Venerdì, 24 maggio, a partire dalle ore 15.30 presso Piazza Barbacani, un considerevole numero di studenti del Polo Liceale Mattioli ha dato voce alla loro determinazione nello smuovere le coscienze dei propri concittadini.

    Con cartelloni e striscioni riciclati, sulle orme della paladina della cura del nostro piccolo pianeta, Greta Thunberg, è stata dichiarata “emergenza climatica” anche nella città del Vasto.

    L’iniziale realizzazione di un innovativo “Harlem Shake” da parte di tutti i partecipanti allo sciopero, è stato seguito da un coinvolgente e, al contempo, significativo break musicale di Andrea Di Petta e Giuseppe Mastromatteo, che ha esortato tutti a trattare con maggior cura la nostra grande casa comune.

    I giovani organizzatori si sono, poi, passati la parola nel contesto di un “sit in”, toccando i più importanti temi ambientali, sottolineando la necessità di un rapido agire e coinvolgendo i propri compagni.

    A sostegno della manifestazione si sono poste la “Nuova Libreria” e l’associazione “Vasto Orti Urbani”, alle quali sono stati volti i ringraziamenti finali. Importante è stata la presenza della Consulta Giovanile.

    Be a part of solution, not a part of pollution” è quanto i ragazzi suggeriscono a tutti di fare.

    I giovani non credono nella scetticità degli adulti e di chi rema loro contro: l’inquinamento ambientale spazza via il loro futuro e, proprio per questo, sono intenzionati a combatterlo.

    di Raluca Buda


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi