We Want Sex: sono diritti, non privilegi - Un invito a non arrendersi per ottenere la parità dei diritti
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mattioli Vasto Cultura 30/12/2019 30/12

    We Want Sex: sono diritti, non privilegi

    Un invito a non arrendersi per ottenere la parità dei diritti

    "We want sex" il titolo di un film che non sembra adatto ad essere visto a scuola, ma vi sbagliate fortemente. La scelta di questa pellicola, per il progetto Cinema, è stata molto apprezzata da tutti gli alunni delle classi coinvolte.

    Realizzato nel 2010 e diretto da Niger Cole, parla della storia di alcune lavoratrici della Ford di Dagenham, in Inghilterra, che, capeggiate dall'operaia Rita O'Grady, interpretata da Sally Hawkins, si trovano a lottare per i propri diritti. Il film si basa su un fatto vero avvenuto nel 1968: quando le 187 operaie dell'officina Ford di Dagenham osarono sfidare il colosso americano, i sindacati, il primo ministro laburista Wilson e il malcontento dei mariti, organizzando uno sciopero duro per ottenere un salario equiparato a quello maschile. La protesta contro la discriminazione sessuale e per la parità di retribuzione  troverà l'appoggio del ministro Barbara Castle, pronta a lottare con loro contro una legge iniqua e obsoleta.  

    Una giovane donna che riesce a dar voce ai diritti che le vengono negati, che combatte per le sue idee, che non può più rimanere in silenzio davanti a uomini che hanno sempre preso decisioni al posto suo, che dà forza a se stessa e alle sue compagne: ecco di cosa realmente tratta questo film. Un cammino ripido, pieno di intralci, ripensamenti, tristezza, sconforto e difficoltà ma il desiderio di riscattare la propria libertà è così forte da far sì che la lotta non possa finire che con una conquista.

    Un film che solleva un problema che ancora oggi è legato all'emancipazione femminile, un film forte ed avvincente che spiega la necessità, non solo a noi donne, ma a tutti gli uomini, di continuare a lottare per una parità di diritti ancora troppo poco realizzata.

    di Chiara Magnifico


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi