Ad/Ventura 2020: parla la padrona di casa - Intervista alla Dirigente Scolastica Maria Grazia Angelini
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Mattioli Vasto su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Ad/Ventura 2020: parla la padrona di casa

    Intervista alla Dirigente Scolastica Maria Grazia Angelini

    Foto di Francesca PrudenzaIn occasione della cerimonia conclusiva della ventunesima edizione del Festival della Scienza Ad/Ventura, abbiamo posto alcune domande alla padrona di casa, la Dirigente Scolastica del Polo Liceale "R. Mattioli" Maria Grazia Angelini.

    Lei è la Dirigente Scolastica del Mattioli da ormai cinque anni. Cosa ha provato quando si è vista catapultata per la prima volta nel Festival Ad/Ventura?

    È stata una grande emozione, fin dall’inizio. La cosa più bella è che ogni anno è come se fosse il primo. Questo rende tutti noi sempre partecipi, vivi, insieme a voi ragazzi, proprio per cercare di fare sempre il nostro meglio.

    Qual è, per lei, l’aspetto più soddisfacente del festival?

    Vedere i ragazzi protagonisti. Vederli lavorare insieme, uscire fuori dagli schemi della quotidianità a livello didattico, a livello di metodologia, cercare di affrontare nuove tecniche. Soprattutto, far sì che i ragazzi possano essere più coesi fra di loro e rispettosi di quello che è il fare insieme.

    I veri protagonisti di Ad/Ventura sono gli studenti. In che modo restano arricchiti da questa esperienza?

    I vari convegni e le varie attività laboratoriali che vengono messi in atto sicuramente danno loro l’opportunità di riflettere sulle possibilità future, come orientamento per l’università, ma è anche un momento di conoscenza di se stessi. Significa mettersi in gioco, e gli stessi docenti mi danno ragione di quello che sto dicendo, perché conoscono i loro alunni in una veste diversa da quella della classe, della lezione frontale, dell’interrogazione, della verifica. C’è quindi una scoperta dell’alunno, per se stesso, e del docente, nei confronti dell’alunno.

    Quali sono le sue sensazioni in merito a questa ventunesima edizione?

    Una maggiore organizzazione, un format più a portata di ragazzo, che non è stato obbligato ad un ascolto continuo, ma si è visto protagonista di molte più attività laboratoriali. Questo è sicuramente un momento che potrà farci riflettere, nella fase di monitoraggio, per costruire il nuovo Festival Ad/Ventura 2020/2021.

    Come ci si sente a lavorare sempre a stretto contatto con noi giovani, promesse del futuro?

    Io sto benissimo. Siete per me il sorriso, ve lo dico sempre. È una gioia stare con voi anche perché c’è la possibilità di confrontarsi, di avere delle idee, anche diverse, ma confrontandole e quindi rigenerandosi, creandosi ogni volta nuove prospettive. Per me è una grande ricchezza ogni giorno. Siete voi che contribuite alla passione per il mio lavoro.

    di Sara Della Gatta


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi